Staline tav.09

 400,00

matite e chine/pencil and ink
Fernando Proietti

formato tavola/artwork size
cm. 28×35.5

tecnica/technique
matita e china su cartoncino
pencil and ink on cardboard

note
n.d.
n.a.

Disponibile

COD: proi-stal-09 Categorie: , ,

Descrizione

“STALINE”
PAGE 9
EDITIONS GLENAT – NOVEMBRE 2019

Inizio del 1922. Stalin, Segretario generale del Comitato centrale del Partito comunista sovietico, si muove per prendere il posto di Lenin, il padre della Rivoluzione d’Ottobre, la cui salute è sempre più precaria. Attraverso una lettera al partito, la sua capacità di governare e la sua visione del comunismo sono messe seriamente in discussione dallo stesso mentore, perciò Stalin inizia a eliminare i suoi avversari, uno a uno, prima con manovre politiche subdole e intelligenti, poi in modo sempre più radicale e rapido. Una “purga” che durerà più di quindici anni e che modellerà il potere statalista sovietico negli anni a venire.