Fabio Celoni

Anima d’acciaio

Dylan Dog # 248 – Sergio Bonelli Editore 2007

La fortezza del demone

Dylan Dog Speciale # 17 – Sergio Bonelli Editore 2003

Vincitori e Vinti

Brad Barron # 18 – Sergio Bonelli Editore 2006

Biography

Fabio Celoni si diploma alla Scuola del Fumetto e dell’Illustrazionecome disegnatore di fumetti, carriera che inizierà ad intraprendere gia nello stesso anno. Celoni è vincitore di numerosi premi, in Italia e Europa, e conta numerose mostre a lui dedicate. Appassionato viaggiatore, attualmente vive a Praga.

La sua carriera extra Disney ha inizio nel 1990 quando ancora giovanissimo collabora alla rivista horror Mostri. Nel 2000 iniziano i contatti con Sergio Bonelli Editore per la realizzazione dei disegni di alcuni albi della serie Dylan Dog e con la quale lavora ancora oggi. Nel 2005 crea sempre per Sergio Bonelli il personaggio di Brad Barron e cura tutte le copertine della miniserie omonima. Il 2007 lo vede protagonista della miniserie Nemrod-i Cacciatori della Bestia 666 per la Star Comics, di cui è autore, disegnatore, sceneggiatore, supervisore e copertinista che otterrà due seguiti grazie al suo successo. Nel 2011 disegna una storia per la testata Dampyr e nel 2014 avviene la pubblicazione del suo primo romanzo Gli Abitanti dell’Ombra Effimera.

Il 2015 e un anno molto importante poichè assieme alla casa editrice Shockdown riesce a concludere una partnership per la pubblicazione degli albi SmartComiX, da lui ideati due anni prima: si tratta di un rivoluzionario modo di fruire il fumetto, con tavole a vignetta singola presentate in formato nativo 16:9, senza limiti di tema e stile, in distribuzione cartacea (con albi di formato 13x8 cm) e digitale per smartphone e tablet da apposita app. Al progetto partecipa uno straordinario gruppo di importantissimi autori di fumetti italiani, in continua crescita.

Inizia a lavorare per Disney nel 1990 come disegnatore per la testata Topolino ma la sua prima storia pubblicata sul giornale, I tre porcellini e la fata nel bosco, vedrà la luce solo nell’ottobre 1991 segnando per lui il record di artista più giovane a essere pubblicato sul giornale. A Novembre 1992 esce la storia Paperino e il mistero di Lucca, dedicata al salone del fumetto della città, a cui Fabio partecipa assieme a tantissimi suoi colleghi. Partecipa anche all’albo 2000 di Topolino (libretto), in uscita nel marzo 1994, contribuendo al numero speciale con due storie.

Il 1996 lo vede protagonista in veste di copertinista ufficiale della testata Paperinik (fumetto) e disegnatore per una linea di capi d’abbigliamento Disney che lo costringeranno a trasferirsi ad Honk Kong. Nel 1997 fa parte degli autori impegnati sulla nuova testata PKNA realizzando l’albo # 6 Spore e le storie brevi degli albi 31-32 e 33 e prendendo parte anche al reboot della saga, del 2002, intitolata PK – Pikappa.

Nel 2010, assieme all’amico Paolo Mottura, su testi di Peter David realizza la Graphic Novel Epic Mickey la Leggendaria Sfida di Topolino tratta dal videogame Epic Mickey che riporta in scena Oswald il coniglio fortunato. Nel 2012 inizia una collaborazione con Bruno Enna che lo porterà a rivisitare per Topolino alcune storie di stampo Horror iniziando con Dracula (di Bram Topker) proseguendo nel 2014 con Lo strano caso del Dottor Ratkyll e di Mister Hyde e nel 2016 Duckenstein (di Mary Shelduck). (da Paperpedia)

I Nostri Suggerimenti

advertisement

Shopping Cart